I preziosi OLI ESSENZIALI SIBERIANI

gennaio 29, 2019

Gli OLI ESSENZIALI SIBERIANI

la Vitalità della Natura distillata artigianalmente!

Dalla lontana Siberia giungono fino a noi questi potenti oli esenziali che, grazie alle modalità di distillazione e del luogo incontaminato da cui provengono, hanno potenti proprietà curative.

Le piante da cui vengono estratti questi oli speciali crescono in foreste vergini, lontane dagli sconvolgimenti causati dall’attività umana; nel mercato è praticamente impossibile trovare OE che vengono da zone di questo tipo.
La vitalità di queste zone incontaminate è infinitamente superiore rispetto per esempio ad OE di conifere che vengono prodotti da piante provenienti dalla silvicoltura (boschi artificiali).
Le parti utilizzate vengono raccolte a mano, senza l’utilizzo di mezzi meccanici nel totale rispetto della natura.
Vengono utilizzati solo gli aghi e i rametti di piccolo diametro, raccolti e lavorati con il machete, ed i rami non vengono triturati come di solito succede; ciò comporta un maggior lavoro manuale e la resa è minore ma la qualità degli oli estratti è nettamente superiore.
Il processo di distillazione è lungo e và a collaborare con le forze vitali (eteriche) presenti nella pianta; forze vitali che con la triturazione della pianta (che abbatte i costi di produzione) vengono distrutte.
Per avere sostanze terapeutiche di alta qualità è indispensabile collaborare con la vita e non pensare “economicamente”.
La distillazione è fatta interamente con il fuoco alimentato dal legno di betulla, che è molto più costoso, ma permette di utilizzare un tipo di calore VIVO molto differente dal calore del gas, del carbone e dell’elettricità quindi si estrae dal vegetale con fuoco vegetale.
Come detto, il processo viene mantenuto per lunghi tempi (due giorni) e fatto in assenza di pressione, così da non rovinare le proprietà degli OE; solitamente invece le piante vengono distillate in un’ora o due spremendole.
Il vantaggio di una distillazione così lunga è che vengono estratte tutte le molecole degli oli essenziali presenti nella pianta; è infatti l’intero fitocomplesso che presenta le maggiori proprietà curative e non la singola molecola.
Questi Oli Essenziali sono VERAMENTE puri al 100%, perché non vengono mescolati con altri OE di minore qualità, non sono tagliati con altre sostanze chimiche sintetiche… sembra una cosa scontata da dire, invece non lo è….

 

LE PROPRIETA’ DEGLI OLI ESSENZIALI DISPONIBILI

ABIES SIBIRICA

L’abete siberiano concentra in sè le forze della crescita e della verticalità del superamento dell’ostacolo, nell’assoluta certezza della meta. Manifestazione vivente di forza, volontà, determinazione e fede.
PROPRIETA’: sedativo, antispasmodico, antinfiammatorio, contro le infezioni del tratto respiratorio, balsamico ed antidepressivo.
INDICAZIONI: disturbi nervosi, depressione, ansia, agitazione, processi infiammatori, sciatica, artrite, osteoporosi, rinforza il tessuto osseo (bambini in crescita), strappi muscolari, suppurazione della radice dentale, piorrea, ascessi dentali, influenza, raffreddamento, mal di gola, tosse e bronchite.

 

CEDRO SIBERIANO

Il cedro siberiano è una delle piante più sacre per i popoli nativi della Siberia. Ricettore ed accumulatore delle forze cosmiche denota una spiccata natura femminile, atta allo sviluppo della ricezione delle forze superiori. E’ una delle piante più importanti e spettacolari della Taiga. Istruttore di “ricettività attiva” è indicato per gli stati di perdita dell’Io.
E’ una delle conifere che contiene più Fitoncidi che sono sostanze antimicrobiche e antibatteriche importantissime, esse stimolano le difese della pianta e le permettono longevità, infatti possono vivere fino a 500-600 anni in consizioni estreme (+40°/-60°).
PROPRIETA’: tonico, antimicrobico, antinfiammatorio, antifungineo, battericida, antisettico, antivirale, antiossidante, balsamico.
INDICAZIONI: guarigione ferite, crampi muscolari, dolori reumatici, artriti, nevralgie, asma, raffreddori, influenza, sinusiti, bronchiti, polmoniti, tubercolosi, tosse, ferite infette, seborrea, foruncolosi, acne, eczema, eruzioni cutanee, ricostituente e riparatore della pelle, perdita e cura dei capelli (poche gocce nello schampoo oppure massaggi di una o due gocce diluite con olio di jojoba), eccessiva sudorazione, rinforza il sistema immunitario.
Molto efficace in caso di debolezza, affaticamento, esalta i processi di rinnovamento e di restauro dell’energia, aiuta a riacquistare forza dopo la malattia ed eccessivi carichi. Riequilibratore degli stati di disperazione, paura e depressione. Migliora la circolazione del sangue. Con l’uso costante di questi oli aumentano le difese immunitarie, si rafforzano i sistemi nervoso e cardiovascolare. E’ un antisettico del sistema urinario. Infezioni funginee.

 

PINO SILVESTRE

Il pino silvestre incarna le qualità di una giovanile intelligenza pratica, la capacità di adattamento, la creatività, la costruzione di spazi. La sua forza vitale si esprime nella qualità fondamentale che l’essere umano deve sviluppare nella sua evoluzione: l’umiltà.
PROPRIETA’: antinfettivo, antisettico (in particolare delle vie respiratorio, urinarie ed epatiche), antivirale, battericida, balsamico, espettorante, decongestionante linfatico, ipertensivo, tonico nervino, antibatterico, stimolante sessuale: contro l’impotenza, la frigidità e la riduzione della libido. Azione corticoide ed ormonale, antinfiammatorio, effetto simil-cortisonico, connessione con la ghiandola pituitaria-surrenale, riduce la congestione sanguigna nelle ghiandole linfatiche e nel sistema urogenitale, contro l’artrite.
INDICAZIONI: tutte le affezioni delle vie respiratorie (bronchite, raffreddore e sinusite, tracheite, polmonite ed asma); processi infiammatori, reumatismi, poliartrite, sclerosi multipla, congestione uterina, infiammazioni renali (cistiti, prostatiti, pieliti), dolori gastrici ed intestinali.
Per l’uso esterno: applicato localmente diluito con un po’ di crema od olio per le affezioni polmonari, influenza, sinusiti, reumatismi e gotta.

 

PICEA

L’integrazione armoniosa degli opposti, l’equilibrio tra maschile e femminile sono espressi da questo meraviglioso albero della Taiga.
PROPRIETA’: antidepressivo, antibatterico, antisettico, antivirale, riparatore della pelle, antinfiammatorio della mucosa vescicale. Trova indicazione nella caduta dei capelli, nella forfora e nella psoriasi perchè rinforza il sistema immunitario, si può usare in prevenzione nelle patologie respiratorie recidivanti.
INDICAZIONI: l’ O.E. di questa conifera viene usato fin dall’antichità per “risvegliare” il corpo nei momenti di difficoltà a seguito di trauumi fisici e psichici. E’ infatti un antidepressivo perchè migliora le capacità mentali donando nuova vitalità; infatti dona allegria e risvelgia la felicità interiore. Si usa applicando delle gocce al bisogno dietro le orecchie ed intorno ai polsi e caviglie. Può essere applicato anche localmente a livello della parte superiore dei reni (ghiandole surrenali). E’ uno degli aromatici più efficaci per eliminare la cistite, l’uretrite e tutte le infiammazioni genito – urinarie. Basta assumere una goccia in un cucchiaino di miele od in una tazza di decotto. Trova indicazione precisa nelle eruzioni cutanee della pelle quindi acne, psoriasi, dermatiti ed eczemi rivitalizzando ed illuminando la pelle donando elasticità. Raccomandato per la caduta dei capelli e la forfora applicandolo direttamente sui denti del pettine disperdendolo sui capelli umidi. Ripristinando il sistema immunitario è ottimo per la prevenzione di tracheiti, asma, influenza e patologie delle vie respiratorie; per i dolori reumatici basta applicare degli impacchi locali con un panno tiepido mettendo 4-5 gocce di olio sulla zona interessata.

Posted in Uncategorized by Gaudenzio Bonato | Tags: