ARMONICA RICETTA_farro con crema di piselli e chiodini

novembre 10, 2016

Questa ricetta è un buon esempio di come, con un po’ di organizzazione, in poco tempo si possa preparare un delizioso pasto. Il lunedì è il mio giorno libero e ne approfitto per cucinare e fare rifornimento per la settimana: preparo dei cereali, metto a bagno dei legumi, cuocio un bel po’ di verdure e poi sistemo il tutto in frigo o in congelatore. Stavolta mi sono preparata del farro decorticato, piselli, funghi chiodini, broccoletti di bruxelles e cavolo romanesco.

Il farro l’ho mangiato tal quale con un po’ di olio evo e lievito alimentare, una sera l’ho proposto a mia figlia con un passato di fagioli cannellini e ieri l’ho finito mescolandolo con crema di piselli e i funghetti.

I piselli sono stati un contorno, una condimento per la pasta di mio marito, e infine sono diventati una crema per condire il farro. Idem per i funghetti.

Quindi vediamo come ho cucinato e composto il tutto.

Ho sciacquato un bicchiere di farro e l’ho immerso a freddo in due bicchieri di acqua, ho aggiunto un pizzico di sale grosso integrale e cotto per 30 minuti (finchè l’acqua non si è completamente assorbita). Una volta raffreddato ho aggiunto un goccio d’olio evo e messo in frigo in un contenitore di vetro (così dura 3 giorni).

I piselli li ho messi congelati nella pentola dal fondo spesso, ho aggiunto un pizzico di sale grosso integrale e cotto per circa 20 minuti, finchè non sono diventati morbidi.

I funghi chiodini li ho puliti e lavati, messi in una padella dove avevo fatto scaldare dolcemente dell’olio evo con due spicchi di aglio in camicia, si sono cotti in 15 minuti circa, a fine cottura ho aggiustato di sale.

Arrivata a casa alle 13 ho messo a scaldare il farro in una padella, intanto ho messo nel frullatore i piselli con abbondante prezzemolo fresco, ho unito il tutto e aggiunto un paio di cucchiai di funghi (levando l’aglio).  In 10 minuti il pasto era pronto, piatto completo, bilanciato, sano e squisito!!! Non l’ho programmato prima, ho solo aperto il frigo e messo insieme un po’ di ingredienti.

Vi invito ad organizzarvi, a programmare in linea di massima un piano alimentare settimanale così da avere in casa tutti gli ingredienti che vi servono per preparare ottimi pasti.

Buon appetito!

Posted in Uncategorized by Rita Salmaso