ULIVIS, tutta la potenza delle foglie di ulivo

gennaio 27, 2017

L’abbiamo cercato per tanto tempo, un estratto di foglie d’ulivo che fosse davvero efficace, con un buon rapporto qualità prezzo e soprattutto ottenuto con metodi naturali.

Ciò che lo differenzia da altri estratti in commercio è che i principi attivi contenuti nelle foglie vengono estratti senza l’ausilio di temperature o solventi chimici: in pratica si utilizza un processo di osmosi sotto pressione.

Siamo felici che sia prodotto e distribuito da un’azienda di Cittadella: chi ci conosce sa che privilegiamo le realtà locali; ci piace sostenere l’economia del nostro territorio!

Ulivis è un prodotto unico che associa le proprietà dell’ulivo (94%) a quelle di calendula (1%), aloe (4%) e betulla (1%): un mix di principi attivi (Oleuropeina, Idrossitirosolo, Tirosolo, Acido Elenolico e Rutina) con proprietà antiossidanti e depurative. Se assunto regolarmente Ulivis riduce la fatica mentale migliorando la concentrazione e la memoria; sostiene il sistema immunitario e quello circolatorio. Ha inoltre un effetto benefico abbassando il colesterolo e la glicemia.

Noi lo consigliamo inoltre associato all’olio di cartamo per una profonda pulizia della cistifellea.

Il caso più eclatante che vogliamo condividere con voi è quello di un’anziana signora: ha iniziato ad assumere Ulivis poche settimane prima di un intervento di amputazione dell’alluce a causa di una cancrena. Con immenso stupore dei medici la tumefazione è andata migliorando è l’intervento è stato annullato.

Viste le numerose proprietà Ulivis è un prodotto che consigliamo a tutti: l’assunzione deve iniziare a piccole dosi (1 cucchiano al dì) e aumentare pian piano fino a qualche cucchiaio pieno al giorno. L’assunzione è raccomandata in Primavera e Autunno per la sua azione depurativa e preventiva, oppure può essere assunto liberamente per periodi prolungati, o secondo indicazioni specifiche.

I contenuti di questo articolo non costituiscono indicazioni terapeutiche per le quali è consigliato affidarsi al proprio medico di fiducia.

Posted in Uncategorized by Rita Salmaso