ARMONICA RICETTA_polentina con i funghi e seppioline in umido

novembre 17, 2016

Con questo freddino un polenta calda ci sta! Questa è la cena dei signori Bonato: polenta dal chicco rosso macinata a pietra con funghi trifolati, abbinata seppioline in umido.

Ci piace la polenta perchè è senza glutine, è ricca di sali minerali in particolare ferro (quindi contrasta l’anemia), è molto digeribile, consigliata nello svezzamento e durante la gravidanza (ricco di acido folico e vitamina B1), essendo integrale riduce l’assorbimento degli zuccheri e aiuta l’intestino a funzionare bene.

Io la faccio una volta a settimana, la mangio morbida appena fatta e poi in fettine abbrustolite con il grill, al posto del pane.

Si prepara molto semplicemente versando a pioggia 500 grammi di farina in 2 litri di acqua salata con un cucchiaio di sale grosso integrale, versatela prima che l’acqua raggiunga il bollore così non si formano grumi. La polenta cuoce in un’ora, mescolate il più possibile tenendo la fiamma al minimo: io non riesco a farlo ininterrottamente per un’ora come si dovrebbe, ma il risultato è ottimo lo stesso!

Una volta cotta rovesciatela in una pirofila e copritela con un telo inumidito di acqua calda in modo che rimanga morbida.

Le seppioline invece le faccio pulire dal pescivendolo, le taglio a striscioline e le cuocio molto semplicemente in un trito abbondante di cipolla bianca e un mestolo di passata di pomodoro. Dopo 20 minuti sono pronte, solo a fine cottura aggiungo dell’olio evo e aromatiche a piacere (il prezzemolo con il pesce ci sta molto bene!).

Cena pronta, bella ricca..magari a pranzo state leggeri!

Buon appetito!

Posted in Uncategorized by Rita Salmaso