..frammenti dalle nostre serate di Libera Conoscenza!

marzo 5, 2018

Venerdi 23 febbraio abbiamo ripreso le serate di formazione.

Il titolo della prima serata è stato: La nuova frontiera della fitoterapia con gli enzimi di restrizione (EIE) argomento trattato dal dr. Francesco Menini responsabile di Adamah.

Il metodo ha suscitato molto interesse ed ha avuto un grande riscontro. Tantissime sono state le domande da parte del pubblico presente che si è dimostrato molto interessato e favorevolmente incuriosito considerando che questo sistema è unico al mondo.

Ci è stato spiegato che non esiste materia prima vegetale che non possa essere trattata con la tecnica EIE. Questo sistema di estrazione usa solo acqua e non  solventi, pertanto il materiale residuo delle lavorazioni trova utilizzo nel concime organico destinato alle piante.

Sono state presentate diverse sostanze e per ognuna di esse è stato descritto l’uso appropriato fornendo ulteriori  indicazioni di utilizzo.La grande novità è che questo metodo  riesce ad portare il principio attivo nel nostro corpo in concentrazione molto elevata e con grande biodisponibilità.  Per esempio, la propoli ottenuta con questo sistema, oltre ad essere un antibatterico potente a livello del cavo orale, trova forse il suo maggior utilizzo come riparatore della mucosa gastrica.

Si è parlato di: curcuma, artiglio del diavolo, noce, boswelia, propoli, ribes, zenzero, rosa canina.

Ognuna di queste sostanze è stata presentata con l’ausilio di slide e di piccoli filmati animati che ci hanno aiutato a comprendere meglio il bersaglio d’azione a livello cellulare.

Alla fine dell’incontro è stata colta l’esigenza da parte dei partecipanti di approfondire altre conoscenze, perciò ci siamo dati appuntamento in autunno.

Buona conoscenza a tutti|

Posted in Uncategorized by Gaudenzio Bonato